Software

Software gratuito, testato e aggiornato per il tuo computer [INFO]

WorldWide Telescope

Torna Indietro

Download:

Win. EXE 32/64.Bit
Mac OS X
Release 5.5.03
categoria :. Applicazioni | Didattica
Lingua Programma
SO supportati Win7 - Win8 - Win10
Dimensioni 92,4 Mb
link al sito principale
Dettagli

WorldWide Telescope è un progetto marchiato Microsoft, un programma per navigare nello spazio fruendo di immagini ad alta definizione provenienti dai maggiori telescopi del mondo. Un potente strumento per le scienze e l'educazione che rende possibile a chiunque l'esplorazione dell'universo. E' possibile osservare oltre a stelle, galassie, nebulose, ecc, anche i pianeti del nostro sistema solare e le immagini di Marte dalla sonda Mars Pathfinder.


Per i sistemi XP/Vista scarica la versione 3.1.52 Clicca qui

La versione per MAC è solo on line, utilizzabile anche da PC


Richieste minime di sistema:

  • Microsoft XP SP2 (minimo), Windows Vista (raccomandato)
  • PC con Intel Core 2 Duo processor da 2 GHz minimo
  • 1 GB di RAM minimo; 2 GB RAM raccomandato
  • Scheda grafica 3D con almeno 128 MB RAM minimo
  • Risoluzione Monitor 1024 x 768 minimo
  • Microsoft DirectX 9.0c e .NET Framework 2.0 
  • Connessione ADSL

I concorrenti:

  • WorldWide Telescope - Ottimo per la navigazione dell'universo
  • Google Earth - Ottimo per l'esplorazione del pianeta Terra
  • Stellarium - come WorldWide Telescope ma meno dettagliato
  • Nasa World Wind - Ottimo per l'esplorazione dei pianeti, peccato che il progetto non venga più aggiornato

Se fino ad oggi non ci siamo mai chiesti "quando siamo piccoli e insignificanti nell'universo" con WorldWide Telescope ne avremmo la certezza assoluta.

Il programma è ancora in fase Beta, ma pienamente funzionante, non ho rilevato alcun tipo di malfunzionamento, ovviamente richiede un PC con un processore veloce, 2 Gb di memoria RAM, una scheda video accelerata e una connessione ADSL, le immagini di tutto quello che visitiamo devono essere scaricati da internet, con una 56k ci vorrebbero ore di attesa, tanto per fare un esempio, nelle due ore di test il programma ha scaricato da internet circa 200 Mb di dati. Vedi a fine articolo come eliminare i dati.

Installazione:

Lanciamo il programma e nella prima finestra clicchiamo su Next

accettiamo la licenza e clicchiamo su Next

clicchiamo su Next

clicchiamo su Next

comparirà una finestra per controllare se è installato la libreria DirectX, se non è installato lo scaricherà da internet e lo installerà in automatico, altrimenti dopo un breve controllo la finestra si chiuderà

clicchiamo su Avanti

clicchiamo su Close

Per lanciare il programma clicchiamo la sua icona sul desktop, attendiamo il caricamento del programma e comparirà questa finestra di informazione, per evitare che ricompaia ad ogni caricamento, spuntiamo la casellina in basso a sinistra

questa e la finestra principale del programma, girate la rotellina del mouse per zoommare sull'universo, cliccate il pulsante destro e spostate il mouse in 3 dimensioni per spostarvi nella volta celeste

ma invece di andare navigare alla cieca sul menu Explore, clicchiamo su Costellations

selezioniamo una costellazione e nella schermata grande vedremmo l'animazione di un telescopio motorizzato che si muove e va alla ricerca della costellazione selezionata

per tornare indietro cliccate sul menu selezionato in rosso

questa volta clicchiamo sul sistema solare

qui in alto possiamo selezionare uno dei pianeti del nostro sistema solare

e nuovamente il telescopio si metterà in azione zoomando prima indietro, spostandosi nella zona esatta e zoommare in avanti per raggiungere l'oggetto selezionato, l'animazione è davvero carina

Qui vediamo Saturno, ma in questa posizione non è possibile esplorare il pianeta, lo vedremmo più avanti, anche se Saturno non è ancora stato inserito fra i pianeti esplorabili

per visionare le galassie torniamo indietro e clicchiamo su uno dei telescopi disponibili

selezioniamo una delle galassie e una volta arrivati a destinazione, in basso compariranno altre immagini, quelle in basso si riferiscono alla galassia selezionato in alto ma visibile in varie opzioni

per ogni telescopio selezionato sono memorizzati centinaie di galassie, nebulose e altro, quelli più interessanti, in totale sono memorizzati oltre 350 punti di riferimento, per passare agli altri punti cliccate il numero delle pagine cerchiato in rosso qui sotto

bella questa nebulosa, vero?

abbandoniamo l'esplorazione stellare, clicchiamo su questo pulsante in basso a sinistra

qui troviamo cinque funzioni Earth (Terra) Planet (Pianeti) Sky (Volta celeste) Panorama (Panoramiche da Marte) Solar System (Sistema solare) Li vedremmo tutti, iniziamo da Earth

qui il programma funziona come su Google Earth, ma la mappatura e molto inferiore

uso la rotellina per zoomare fino allo sperone d'Italia

zoom in avanti e questa e la massima definizione raggiungibile, con Google Earth possiamo vedere anche gli edifici, qui si ferma a una quota molto più alta

golfo di Napoli

zoom avanti con ellisse, vediamo il Vesuvio e i promontori della zona, per vedere il territorio in tre dimensioni clicchiamo la rotellina del mouse senza girarla, e spostiamo il mouse in avanti e dietro o lateralmente

qui vediamo la sezione Planet con Venere come pianeta predefinito, se zoomiamo in avanti dobbiamo attendere che il programma scarichi i dettagli

per cambiare pianeta dobbiamo selezionare il menu Imagery, qui abbiamo Marte

zoom con ellisse su Marte, vediamo una delle montagne del pianeta rosso

qui siamo passati al Sistema Solare dove i pianeti sono visibili tramite traiettorie intorno al sole

possiamo spostare i pianeti in varie visualizzazioni ma qui senza esplorarli, per passare da un pianeta all'altro basta cliccare sul menu in basso

ecco il Sole con i vari pianeti che le ronzano attorno

e terminiamo il menu con Panorama, qui ci sono al momento due missioni lunari, Apollo 12 e Apollo 17, con il mouse possiamo girare a 360 gradi e zoomare in avanti

zoom in avanti della missione Apollo 17 e visualizzazione del paesaggio lunare circostante

sempre in Panorama ci sono invece decine di scenari di Marte dalla sonda Mars Pathfinder.

vediamo un primo piano della sonda ripresa da se stessa

i palloni che la circondavano durante la discesa su Marte, le tracce dei cingoli che lascia sul terreno mentre si muove

ne ha fatta di strada il piccoletto, troverete moltissime ambientazioni di marte, quasi tutte a 360 gradi

In Guides Tour troviamo delle presentazioni audio/video, purtroppo sono tutti in inglese, dove gli scienziati spiegano alcuni argomenti sull'universo, qui selezionate la categoria di interesse, Galassie, Stelle, Pianeti ecc

e una volta nella categoria selezionate uno dei video

dovrete attendere che questi vengono scaricati

e inizia la presentazione con parlato in inglese, speriamo che in futuro le traducano in Italiano

che spettacolo l'universo, sembra cosi brutto e monotono con quei puntini bianchi nel cielo, ma avvicinandoci alle stelle si scoprono nuovi mondi e chissà quanti pianeti hanno forme di vita come la nostra Terra, è bello sapere che anche loro ci osservano con lo stesso interesse

un'altra galassia mostrata durante il video. Spettacolare, questo programma dovete provarlo assolutamente, perderete ore a navigare fra stelle e pianeti

Ore e ore di navigazioni riempiranno il vostro disco fisso all'inverosimile, se non ne avete bisogno lasciate i dati scaricati cosi potete navigarli nuovamente senza dove attendere il download, ma se vi servisse spazio, potete svuotare la cache, selezioniamo Setting quindi Manage Data Cache e in questa finestra troverete la quantità di dati scaricati, inserite le spunte alle tre voci e cliccate Purge per eliminarli

Mi fermo qui, lasciando a voi l'esplorazione di altre voci del programma e dell'universo, buon divertimento.

Grazie Microsoft, per averci regalato questo interessante programma.


Commenti
Non ci sono Commenti

RICERCA

Cerca
 

Sezione